Home Ancora incendi nel palermitano, decine di famiglie evacuate nella notte

Ancora incendi nel palermitano, decine di famiglie evacuate nella notte


Redazione

Il forte vento ha favorito l'espansione delle fiamme. Nella notte sono state evacuate alcune famiglie dalle loro case situate nelle zone colpite

La paura a Palermo aumenta. Dopo gli incendi tra il Parco Cassarà e Il CUS, sono ancora troppi quelli che da ieri minacciano le abitazioni delle famiglie nel territorio palermitano, soprattutto nelle campagne. 

Un vasto rogo si è acceso nelle zone abitate di Altavilla Milicia impegnando molte squadre dei vigili del fuoco, forestale e i volontari della protezione civile. Le fiamme hanno distrutto diversi ettari di vegetazione in contrada Mazzamuto. Si sospetta un’origine dolosa.

“Dopo 12 terribili ore, torno finalmente a casa – dice il sindaco Pino VirgaCon i polmoni pieni di fumo, gli occhi pieni di lacrime e fuliggine, il cuore gonfio di rabbia e una leggera ustione alla mano. Davanti agli occhi ho ancora l’immagine di decine di famiglie costrette a lasciare le proprie case. Non ho nemmeno voglia di insultare chi odia talmente da poter concepire di fare questo. Povera umanità.

Nonostante le parole del primo cittadino, altri due incendi ardono da questa mattina la contrada Pidocchio, idem a  Bellolampo nella contrada Manche. In entrambi i luoghi si sta operando con un Canadair insieme a pompieri e forestali.

Altri incendi si sono sviluppati in via Bronte a Palermo, dove in tanti hanno dovuto passare la notte fuori dalle loro abitazioni per il troppo fumo, e nella borgata Alla Falconara.