Home Cronaca Incendio al porto, trovate bottiglie di benzina: probabile intimidazione

Incendio al porto, trovate bottiglie di benzina: probabile intimidazione


Redazione

Ad evitare il peggio, il tempestivo intervento dei vigili del fuoco

incendio

I vigili del fuoco hanno rinvenuto diverse bottiglie di benzina durante le operazioni di spegnimento di un incendio divampato in via dell’Arsenale, a Palermo. Il rogo di rifiuti è scoppiato la scorsa notte alle 4 circa; oltre alle bottiglie, sono state ritrovate anche tracce di benzina che arrivavano fino a contenitori di liquido infiammabile nei pressi di alcuni grossi mezzi parcheggiati al porto, nell’area di sosta della Grimaldi.

L’incendio non è riuscito ad arrecare danno ai grossi tir e container: il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha evitato il peggio.

Sul posto, anche la polizia e i tecnici dei vigili del fuoco, allo scopo di ricavare tracce utili per risalire agli autori del gesto. Acquisite anche le registrazioni delle telecamere presenti nell’area.

Non si esclude l’ipotesi dell’intimidazione; nel mese di febbraio Alessandro Bisanti, dirigente della Grimaldi group, aveva rinvenuto sulla scrivania del suo ufficio, sito in via Emerico Amari, un proiettile calibro 38.

Potrebbero interessarti