Home Dal resto della Sicilia Incidente a Gela, muore 17enne: è la seconda vittima sull’asfalto nel giro di poche ore

Incidente a Gela, muore 17enne: è la seconda vittima sull’asfalto nel giro di poche ore


Redazione PL

In mattinata un altro sinistro si era verificato sulla Gela-Manfria: morto un uomo di 66 anni

spesa

Sangue sull’asfalto a Gela, dove si registrano due morti nel giro di poche ore. L’ultimo incidente è accaduto nella notte in via Manzoni, dove un 17enne avrebbe perso il controllo della propria moto, finendo per schiantarsi. Per il giovane, Rocco Bellia, non c’è stato purtroppo nulla da fare. Insieme a lui, sulla moto Aprilia, viaggiava anche un altro ragazzo, che non avrebbe riportato ferite gravi.

Sul posto, oltre al 118, anche la Polizia del locale commissariato, al lavoro per ricostruire la dinamica dei fatti.

In mattinata un altro incidente si era verificato sulla Gela-Manfria. Anche in questo caso purtroppo si è registrato un decesso: si tratta di Roberto Tandurella, 66 anni. L’uomo viaggiava sulla sua moto quando si è scontrato con una Opel nei pressi del quartiere Macchitella.

CONTINUA A LEGGERE

Auto contro tir in autostrada, un morto e furgone a fuoco in galleria: A20 paralizzata

 

 

Potrebbero interessarti