Home Cronaca di Palermo Ingressi limitati a piazza Rivoluzione, aggrediti Carabinieri: un arresto

Ingressi limitati a piazza Rivoluzione, aggrediti Carabinieri: un arresto


Redazione PL

Nella notte di sabato i militari avevano chiuso piazza Rivoluzione, limitando gli ingressi a causa della troppa gente presente come previsto dall'ordinanza del sindaco del capoluogo. Un 42enne, stanco di aspettare il suo turno, ha aggredito i Carabinieri

carabinieri

Sabato sera i Carabinieri di Palermo hanno arrestato un uomo di 42 anni per aggressione a pubblico ufficiale. A causa della troppa gente presente a tarda notte, i militari avevano disposto la chiusura di piazza Rivoluzione per limitare gli ingressi come previsto dall’ordinanza del sindaco Leoluca Orlando.

Il 42enne, stanco di aspettare il suo turno, ha iniziato a insultare i carabinieri per poi aggredirli. A quel punto è scattato l’arresto dell’uomo che si trova ai domiciliari in attesa della convalida da parte del gip.

Potrebbero interessarti