Home Catania Live Inseguimento nella notte in via Crispi: scooter non si ferma all’alt della Polizia

Inseguimento nella notte in via Crispi: scooter non si ferma all’alt della Polizia


Giusi Bottone

inseguimento

Tensione stanotte a Palermo, nella zona tra Piazza XIII Vittime e via Crispi. Secondo quanto raccolto dalla redazione di Palermo Live, infatti, intorno alle 3.30 uno scooter non si è fermato all’alt della Polizia in Corso Calatafimi, dando vita ad un rocambolesco inseguimento che ha visto infine la moto finire per terra sull’asfalto di via Crispi. Alla guida del mezzo un giovane di 26 anni, successivamente denunciato per  denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e lesioni. Durante l’inseguimento, infatti, il ragazzo ha colpito un carabiniere e un poliziotto, provocando al primo delle piccole lesioni e al secondo una ferita alla mano.

Un incidente che non ha coinvolto altri mezzi e a seguito del quale il tratto di strada è stato chiuso. Gli agenti hanno condotto il conducente dello scooter presso gli uffici del commissariato e eseguito i controlli nella zona. Dai controlli è emerso che il mezzo risultava privo di assicurazione e il conducente guidava senza patente. 

Sul posto erano presenti diverse volanti.

CONTINUA A LEGGERE

Incidente nella zona del porto di Palermo: auto si ribalta e occupanti fuggono

 

 

 

 

Potrebbero interessarti