Home Dal resto della Sicilia Intera famiglia siciliana uccisa dal Covid in Germania

Intera famiglia siciliana uccisa dal Covid in Germania


Redazione

coronavirus

Tre persone originarie di Canicattì (Agrigento) appartenenti ad uno stesso nucleo familiare sono morte a distanza di pochi giorni l’una dall’altra per aver contratto il Covid in Germania, dove risiedevano. A morire il 3, 13 e 15 dicembre a Pforzheim sono stati rispettivamente Massimiliano Patti di 20 anni, il padre Claudio Patti di 58 anni e la madre Rita Di Naro di 49 anni.

Covid, in Germania lockdown per i non vaccinati

In Germania da quasi un mese è in vigore il lockdown per i non vaccinati, un modo per cercare di abbassare i contagi. In 24 giorni i casi di Covid-19 sono diminuiti in maniera drastica grazie a quella che viene definita la strategia del 2G. Si tratta di rendere accessibili alcuni luoghi solo a vaccinati o guariti. Inoltre, gli esperti hanno chiesto al governo tedesco di mantenere queste misure per tutto il mese di gennaio, ma non solo. Sarebbe utile, infatti, introdurre i tamponi gratuiti per i cittadini e l’utilizzo della mascherina FFp2 affermano i medici tedeschi.

covid

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti