Home Cronaca Invitati a osservare norme anti Covid, si ribellano e sfasciano bar

Invitati a osservare norme anti Covid, si ribellano e sfasciano bar


Redazione

La vietata consumazione di birra al bancone fa scattare la violenta reazione di due uomini. Succede a Lercara nel palermitano.

carabinieri

Una furia cieca, scattata soltanto per essere stati invitati a rispettare le basilari norme anti contagio da Covid-19. Succede a Lercara Friddi, nel palermitano, allorchè G.T, 47enne e il giovane V.G di 20 anni non accettano l’nvito del gestore di un bar ad allontanarsi. Il motivo? Volevano consumare birra al bancone infischiandosene delle norme vigenti. Dalle urla alla distruzione del locale il passo è stato breve.

L’AGGRESSIONE AI MILITARI

Ma non è finita qui, perchè neanche l’intervento dei carabinieri ha indotto i due esagitati a più miti consigli. Anche davanti ai militari hanno infatti proseguito la rissa aggredendoli e danneggiando un vetro dell’auto dei carabinieri. I due sono stati arresti con l’accusa di resistenza, violenza e lesioni, oltre a ricevere una sanzione per non avere rispettato le misure anti-Covid.

I due militari sono stati curati in ospedale.

Potrebbero interessarti