Home Dal mondo Iran, calciatore arrestato per “propaganda contro lo Stato”

Iran, calciatore arrestato per “propaganda contro lo Stato”


Redazione PL

Le autorità iraniane hanno arrestato il celebre calciatore Voria Ghafouri con l’accusa di aver “insultato e infangato la reputazione della squadra nazionale e di aver fatto propaganda” contro lo Stato. Lo riporta l’agenzia di stampa iraniana Fars.

Negli anni passati, Ghafouri ha giocato nella nazionale iraniana, ma non risulta tra i convocati della squadra per i Mondiali in corso in Qatar.Secondo quanto riferito, il calciatore è stato arrestato dopo un allenamento della sua squadra Foolad Khuzestan per decisione dell’autorità giudiziaria. In passato, Ghafouri ha criticato regolarmente i problemi generali della società in Iran sui suoi social media.

Fonte foto: Wikipedia

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti