Home SportCalcio Italia campione d’Europa: Inghilterra battuta ai rigori

Italia campione d’Europa: Inghilterra battuta ai rigori


Redazione

Gli azzurri vincono dagli undici metri dopo essere andati sotto dopo due minuti

L’Italia vince Euro2020: battuta l’Inghilterra ai calci di rigore dopo i tempi regolamentari che si erano conclusi sull’1-1.

Inghilterra subito avanti dopo due minuti. Kane dalla trequarti allarga sulla destra, Trippier pennella un bel cross sul secondo palo arriva Shaw che di controbalzo di sinistro infila la palla sul primo palo; nella circostanza grandi colpe di Di Lorenzo che si è perso la marcatura del terzino inglese. Doccia fredda per la Nazionale di Mancini che fa molta fatica nel creare pericoli con l’Inghilterra brava nel pressing in fase di non possesso e a ripartire giocando sulle fasce dove l’Italia è in difficoltà. Trippier e Shaw hanno creato diversi pericoli, ma nell’occasione bravi i centrali difensivi Chiellini e Bonucci a chiudere gli spazi. Italia che si fa vedere in avanti con Chiesa: azione personale dell’attaccante della Juventus che resiste a due avversari e prova il tiro da fuori. Palla che termina di poco fuori. La Nazionale di Mancini si fa vedere in avanti, schiacciando l’Inghilterra nella sua metà campo. Su un cross dalla destra di Di Lorenzo, Immobile prova a girare in porta, ma Meguire si oppone col corpo. Termina il primo tempo con l’Inghilterra in vantaggio.

ORGOGLIO AZZURRO NEL SECONDO TEMPO

Italia inizia forte il secondo tempo: al 51′ Insigne riceve palla in area, nello stretto prova il sinistro, Pickford è bravo a respingere. Ancora gli azzurri in avanti: azione personale di Chiesa che entra in area dalla sinistra e prova il tiro, con un guizzo il portiere inglese respinge. Inghilterra si rende pericolosa su calcio d’angolo: Stones di testa ci prova, Donnarumma devia in corner. Al 68′ arriva il pareggio dell’Italia: calcio d’angolo dalla destra, colpo di testa di Verratti, Pickford tocca la palla che termina sul palo, a due passi Bonucci insacca a porta vuota. Il gol degli azzurri cambia il match: al 74′ grande lancio per Berardi che al volo anticipa Pickford, il pallone termina di poco alto. Il match termina sul pari e si va ai supplementari.

Tempi supplementari molto equilibrati: al 98′ tiro da fuori di Philips con il pallone che termina a lato. Italia che ci prova con un cross insidioso di Emerson, smanacciato da Pickford. Nel secondo tempo ci prova Bernardeschi su punizione, bloccato in due tempi. L’Inghilterra ci prova, ma la difesa azzurra resiste.

Potrebbero interessarti