Home Politica L’ex candidata sindaca no vax Donato passa alla DC: “Oggi Cuffaro il più affidabile”

L’ex candidata sindaca no vax Donato passa alla DC: “Oggi Cuffaro il più affidabile”


Alessandro Morana

Cambio di casacca per Francesca Donato, anche se in realtà era già senza un partito dal 2021. “Credo che ci sia bisogno di una alternativa ai partiti attualmente al governo di centrodestra. Penso che l’elettorato italiano richieda una alternativa, c’è troppo omogeneità di proposte e vedo una crisi generale dei partiti proprio per questo”.

In questo modo l’europarlamentare Francesca Donato, in un’intervista a Repubblica, annuncia la sua adesione alla Dc Nuova, guidata in Sicilia dall’ex governatore Totò Cuffaro. L’esponente politico era entrata alla ribalta della cronaca nazionale durante il picco della pandemia per le sue posizioni No vax e No green pass.

Chi è Francesca Donato, nuovo membro della DC di Cuffaro

Eletta a Strasburgo nel 2019 nelle liste della Lega, aveva abbandonato il partito di Salvini nel 2021 e lo scorso anno si era candidata a sindaco alle ultime Comunali da indipendente con la lista Rinascita Palermo. “Ho lasciato la Lega – ricorda la deputata europea – per le mie posizioni sul green pass e per il sostegno al governo Draghi. Non mi sentivo più a mio agio in un partito che in maggioranza appoggiava quelle posizioni costringendo tutti i deputati a votare in quel senso. Con la Democrazia cristiana non ho alcun diktat”.

“Molte persone non capiranno la mia scelta”

“Ho messo in conto che molte persone non capiranno la mia scelta – dice la parlamentare europea siciliana sul suo approdo nella Dc nuova – mi dispiace perché oggi Cuffaro è il più affidabile come integrità morale: i suoi scheletri sono venuti tutti alla luce, ha ammesso gli errori e ha accettato la condanna. Oggi è una persona completamente diversa. Lui è molto amato in Sicilia perché ha delle qualità straordinarie”.

Leggi anche: Messina Denaro, ecco chi ha incastrato il vero Andrea Bonafede

Potrebbero interessarti