Home Eventi, tv e spettacolo La Partita della Vita arriva a Palermo: si gioca per i diritti di chi è affetto da mielolesioni

La Partita della Vita arriva a Palermo: si gioca per i diritti di chi è affetto da mielolesioni


Redazione PL

Il ricavato dell'evento sarà devoluto alla Sezione Sicilia della FAIP "Federazione delle Associazioni Italiane Para-Tetraplegici"

partita della vita

Tutto pronto allo Stadio Renzo Barbera di Palermo, dove domani con inizio alle 19.00 andrà in scena La Partita della Vita,  triangolare di calcio organizzato per sostenere i diritti delle persone con lesioni al midollo spinale. A promuovere l’iniziativa è l’Azienda Ospedali Riuniti Villa Sofia – Cervello, capofila del progetto regionale sulle Mielolesioni, in collaborazione con la Federazione delle Associazioni Italiane dei Paratetraplegici (FAIP) e CittadinanzAttiva.

La Partita della Vita vedrà dunque in campo la Nazionale italiana comici (Nic), con il capitano Roberto Lipari; la Nazionale calcio Deejay, guidata da Amerigo Provenzano; la squadra dell’Associazione sportiva dilettantistica Medici Palermo, con il capitano Giovanni Imburgia; una selezione dell’A.S.D. Polizia di Stato – Palermo, capitanata da Manfredi Borsellino. Le partite saranno dirette da una terna arbitrale dell’Associazione italiana arbitri (AIA) composta da Dario Madonia, Emilio Micalizi e Mario Chichi, quarto ufficiale di gara Giorgia Arcoleo.

Partita della Vita 2022: il programma

Domani i cancelli dello stadio si apriranno alle 16.00. La manifestazione che coniuga sport, spettacolo e solidarietà, sarà presentata da Nadia La Malfa, Roberto Oddo e Stefania Andriola. L’evento sarà anche trasmesso con inizio alle 19.00 sul canale del digitale terrestre 16, dall’emittente regionale Teleone, telecronista Lorenzo Anfuso con il commento tecnico di Roberto Pedivellano. Prevista anche la diretta streaming su www.teleone.it e anche su tablet e smartphone, scaricando gratuitamente l’app play Teleone disponibile su tutte le piattaforme.

Il primo match si disputerà fra la Nazionale calcio Deejay e la squadra dell’Associazione sportiva dilettantistica Medici Palermo. Fra i Deejay si annoverano: Amerigo Provenzano (meglio noto come Provenzano DJ), Dario Caminita, Francesco Zappalà, Roby Rossini, Jack Mazzoni, Dj Jump, Rock-Aro, Dj Panico, Shanguy, Dj Nitro, Richy Rinaldi, Ricardo Piparo, Vincenzo Callea, Daniele Tignino, Luke DB, Andreino RMX, Mirco Valenti, Fabio Flesca, Sasà Taibi, Alex Spagnuolo, Sanny J, Cicco Loko, Marco Carpentieri, Luca Guerrieri, Ti. Pi. Cal. Saranno accompagnati dal Presidente della nazionale di calcio Dj Guido Gheri.

A seguire la squadra dell’Associazione sportiva dilettantistica Medici Palermo sfiderà la Nazionale italiana comici (Nic) che, fra gli altri, scenderà in campo con Sergio Vespertino, il duo Matranga e Minafò (Tony Matranga ed Emanuele Minafò), Sergio Friscia, Giovanni Cacioppo e “I 4 Gusti”. Il quartetto comico palermitano è composto da Danilo Lo Cicero, Giuseppe Stancampiano, Domenico Fazio e Totò Ferraro.

Il triangolare si concluderà, infine, con la partita che vedrà in campo la Nazionale italiana comici (Nic) contro la Nazionale calcio Deejay.

Spazio anche all’intrattenimento

Le cheerleader, durante gli incontri, sosterranno le squadre sul campo di gioco con danze, acrobazie e coreografie. Negli intervalli, tra una partita e l’altra, vi saranno inoltre altri momenti di spettacolo con diversi artisti palermitani. Fra questi, i comici Toti e Totino. Ad allietare la serata anche le esibizioni del coro della Polizia Municipale di Palermo e della Compagnia Ciclope dell’Ente nazionale sordomuti.

Partner istituzionali dell’evento sono: l’assessorato regionale della Salute; l’assessorato regionale dell’Istruzione e della formazione professionale; l’assessorato regionale della Famiglia, delle politiche sociali e del lavoro; l’Ufficio Scolastico Regionale, il Comune di Palermo e il Comune di Catania, l’Ordine dei medici di Palermo, la FAIP, Federazione delle Associazioni Italiane Para-Tetraplegici, CittadinanzAttiva, l’Università degli Studi di Palermo; il CONI; l’Associazione Medico Sportiva Palermo; l’Azienda Ospedali Riuniti “Villa Sofia-Cervello” e l’Asp 6 con la collaborazione delle società di promozione sportiva U.S. Acli e C.S.A.In. Palermo, la Palermo F.C. e la Catania Calcio. Le azioni saranno realizzate con il supporto tecnico della società di servizi aggiudicataria del bando di progetto, la New Service Srl.

Biglietti e Info Partita della Vita 2022

I biglietti per la Partita della Vita si possono acquistare online sul sito di Vivaticket (https://www.vivaticket.com/it/biglietto/la-partita-della-vita-2022-partita-della-vita-2022/180598) e nei punti vendita dello stesso circuito.

I costi sono i seguenti: Tribuna vip 50 euro – Tribuna centralissima 20 euro –  Tribuna 10 euro – Gradinata 7 euro – Curve 5 euro.

Con un biglietto entrano due persone (preferibilmente figlio e genitore). Inoltre, coloro che acquisteranno l’abbonamento per gli ingressi all’evento “Palermo Festival”, in programma allo Stadio Renzo Barbera, dal 16 al 18 giugno, con 1 euro potranno comprare un biglietto di Curva. Il ricavato sarà devoluto alla Sezione Sicilia della FAIP “Federazione delle Associazioni Italiane Para-Tetraplegici”, per le sue attività a favore delle persone con lesione al midollo spinale.

Tutte le info su: https://www.facebook.com/PARTITADELLAVITA

https://instagram.com/partita_della_vita_2022?igshid=YmMyMTA2M2Y=

www.mielolesioni.com

https://vm.tiktok.com/ZMLtprmnS/

CONTINUA A LEGGERE

Trapianto di polmone, ISMETT primo in Italia per risultati di sopravvivenza

 

Potrebbero interessarti