Home SportPallanuoto LEN Euro Cup, Telimar senza … avversario: forfait di Ortigia in semifinale

LEN Euro Cup, Telimar senza … avversario: forfait di Ortigia in semifinale


Marco Lombardo

I nove casi di positività costringono il club aretuseo a non partire per Palermo e subire così la probabile sconfitta a tavolino nella semifinale di andata della competizione internazionale

MARZIALI AZIONE LEN EURO CUP

Anche la LEN Euro Cup di pallanuoto subisce gli effetti della pandemia. Dopo la sospensione dei campionati nazionali fino al 12 febbraio, l’allarme contagi mina l’andamento del palcoscenico internazionale e così la semifinale di andata tra Telimar e Ortigia – in programma domani 12 gennaio alle ore 19,30 alla piscina comunale di Palermo – con altissima probabilità non si svolgerà.

Alla vigilia del match sono emersi nove casi di positività al Covid dai tamponi molecolari eseguiti fra i giocatori del Circolo Canottieri Ortigia. Motivo per il quale la squadra aretusea ha formalmente comunicato che domani non partirà per Palermo. Il regolamento in campo europeo prevede che si giochi comunque anche in caso di numerosi casi di positività. La scelta del club allenato da Piccardo di non presentarsi potrebbe anche causare la sconfitta a tavolino. Un triste epilogo, dunque, per lo storico derby siciliano in ambito continentale.

Ortigia, il comunicato

La nota della società aretusea attraverso il proprio canale ufficiale:

Il Circolo Canottieri Ortigia comunica che, a seguito dei tamponi molecolari effettuati dalla squadra in vista della gara di Euro Cup contro il Telimar, prevista domani sera a Palermo, altri 7 giocatori sono risultati positivi al Covid-19, aggiungendosi così agli altri 2 atleti già risultati positivi nei giorni scorsi. In più, oltre a loro, altri atleti, in qualità di contatti stretti, messi in quarantena sanitaria come da normativa. Vista la situazione, pertanto, l’Ortigia non potrà recarsi a Palermo per disputare il match di domani. La società ha chiesto ufficialmente alla LEN la possibilità di rinviare l’incontro o, qualora il regolamento non lo prevedesse, di rendere note le conseguenze della mancata partecipazione alla gara di andata. L’Ortigia attenderà la decisione della LEN e la renderà nota non appena le verrà comunicata. Ai nostri giocatori colpiti dal Covid vanno gli auguri di una rapida guarigione“.

Potrebbero interessarti