Home Eventi, tv e spettacolo Lercara Friddi, torna la “Notte Bianca”. Musica, tradizioni e solidarietà

Lercara Friddi, torna la “Notte Bianca”. Musica, tradizioni e solidarietà


Marianna La Barbera

L'evento, a cura di Luca Seminerio, prevede l'apertura degli esercizi commerciali a partire dalle 21:00 di sabato 16 luglio

Lercara Friddi torna a ospitare la “Notte Bianca”.
L’appuntamento, che giunge alla dodicesima edizione, è in programma per sabato 16 luglio nel Comune della Città Metropolitana di Palermo.
Un evento molto atteso, che mette insieme attività produttive, intrattenimento, tradizioni, cultura e solidarietà.

Anche la musica sarà protagonista della serata, con l’esibizione della street band di Villafrati “Kimolía.
Considerata la numero uno del Sud Italia, di recente si è esibita nel vicino Comune di Baucina in occasione dei festeggiamenti per il trecentonovantottesimo anniversario della fondazione.

LE PAROLE DI LUCA SEMINERIO

Sono passati ben quindici anni dalla prima edizione della “Notte Bianca”, nel 2007.
L’organizzatore della manifestazione è sempre Luca Seminerio, che attualmente ricopre la carica di consigliere comunale a Lercara Friddi.
“L’evento, tradizionalmente molto atteso – spiega – apre ufficialmente l’estate lercarese”.
L’edizione del 2022 si preannuncia carica di sorprese, novità e aspettative.
“Sia in termini di partecipazione – precisa – che sotto il profilo dell’organizzazione”.

Luca Seminerio, consigliere comunale a Lercara Friddi

Punto di forza della “Notte Bianca” è, da sempre, il coinvolgimento degli esercizi commerciali.
Attività e negozi saranno aperti dalle 21:00 di sabato 16 luglio, proponendo promozioni e tanti spunti per gli acquisti.
“Grazie a tutti i commercianti che hanno collaborato per rendere possibile l’iniziativa – conclude – e al Comune di Lercara Friddi”.

Potrebbero interessarti