Home Salute e benessere L’invito di Razza ai siciliani:”Per le feste massimo rispetto delle regole”

L’invito di Razza ai siciliani:”Per le feste massimo rispetto delle regole”


Alfredo Minutoli

L'assessore regionale alla salute: "Lo dobbiamo agli operatori sanitari oltre che ai nostri cari"

Primi segnali di miglioramento in Sicilia“. Lo rende noto l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, in conferenza stampa, a Palazzo d’Orleans a Palermo. “Cala la pressione sulle strutture sanitarie, ma è nel corso delle imminenti festività natalizie che chiediamo ai siciliani un’ulteriore sforzo. Intanto, lente d’ingrandimento sui rientri, che ad oggi fanno registrare quasi 40mila persone di ritorno in Sicilia“. “Da sottolineare – prosegue Razza – l’ottimo comportamento di chi, una volta messo piede nell’Isola, si è recato presso i drive in allestiti a Palermo e Catania, oltre che alla Caronte di Messina e alla struttura ospedaliera di Trapani.”

CAMPAGNA VACCINALE IN SINERGIA COL GOVERNO

Per quanto concerne la campagna vaccinale, l’assessore alla Salute delle Regione Sicilia tiene a precisare:Siamo impegnati in una sinergia con il Governo, convinti che non dovrà essere sprecato un solo vaccino. Prima le categorie a rischio subito dopo le fasce più deboli della popolazione. C’è un sito dedicato – siciliacoronavirus.it – con sezioni dedicate agli operatori sanitari.” Razza conclude con l’ormai consueto invito.”Ormai sappiano tutti quali devono essere le regole da seguire per evitare la diffusione del virus: distanziamento e utilizzo dei dispositivi anti contagio in primis. Lo dobbiamo ai nostri cari ma, lasciatemelo dire, innanzitutto alle migliaia di professionisti che lottano in prima linea dallo scoppio della pandemia“. Il resto dell’intervista nel video che vi proponiamo.

Potrebbero interessarti