Home SportCalcio Longo: “Sapevo ci sarebbero stati dei fischi”

Longo: “Sapevo ci sarebbero stati dei fischi”


Redazione PL

Il tecnico del Frosinone, Moreno Longo, è intervenuto in sala stampa al termine del match disputato dalla sua squadra contro il Palermo. Di seguito le sue dichiarazioni.

Nel primo tempo abbiamo subito su qualche occasione da palla inattivaammette l’allenatore del Como -. La squadra ha resistito all’urto del Palermo. Poi abbiamo avuto tre occasioni importanti per fare gol. Mi è piaciuto l’atteggiamento della squadra considerando la delicatezza del match. Due squadre molto organizzate, entrambe hanno fatto fatica a creare occasioni. Sono contento dei miei attaccanti che anche oggi hanno creato occasioni da rete. Il pareggio é giusto, anche se rimane il rammarico per le tante occasioni avute. Nel secondo tempo siamo riusciti a prendere le misure e creare anche dei pericoli”.

Problema trasferta

Stiamo migliorando – dice Longo –, nelle ultime tre gare fuori casa non abbiamo perso. È vero che i tre punti con una classifica così corta ti fanno fare un bel salto in avanti”.

Il ritorno a Palermo

Tornare al Barbera è sempre un onore, in uno stadio dove si respira calcio e passione. Sapevo ci sarebbero stati dei fischi – dice -, ma io auguro a Palermo e Frosinone tutte le fortune possibili e spero che quello avvenuto nella finale play off sia messo da parte. Non è arrivato da me il dictat di lanciare i palloni in campo

Come uscire dalla zona retrocessione

“La ricetta – afferma Longo – è continuare su questa strada, la squadra da quando sono in panchina è cresciuta. Nella nostra classifica incide l’handicap dei pochi punti ottenuti all’inizio. Dobbiamo perseverareaggiunge – e dobbiamo migliorare sempre, la classifica corta ci consente di sperare in una svolta”.

Foto: Palermo Live

LEGGI ANCHE

Palermo – Como, le pagelle: Di Mariano ci mette il cuore, Pigliacelli eroico – PalermoLive

Trema la Sicilia, registrata scossa di terremoto di magnitudo 4.1 – PalermoLive

Palermo-Como, tifosi ospiti aggrediti all’esterno dello stadio (palermolive.it)

Agenti di viaggio in giro per Palermo, tra mercati storici e buon cibo (palermolive.it)

Potrebbero interessarti