Home Salute e benessere Lotta Covid, Burioni annuncia super farmaco: “Finalmente cure domiciliari”

Lotta Covid, Burioni annuncia super farmaco: “Finalmente cure domiciliari”


Redazione

Una notizia che il noto virologo non esita a definire fantastica: "Una scoperta che proviene da ricercatori seri e non dalle nutrite e vocianti truppe di cialtroni che si autocertificano geni incompresi”.

Possibile svolta all’orizzonte per quanto riguarda le cure domiciliari contro il Covid-19. Il noto virologo Roberto Burioni ha scritto su ‘Twitter’: “Fantastica notizia. Merck ha appena annunciato che un suo nuovo farmaco, somministrato precocemente ai pazienti a rischio con COVID-19, dimezza il rischio di ospedalizzazione e di morte. Per la precisione tra i pazienti che hanno preso il farmaco (orale) nessuno è morto”.

POTENZIAMENTE ATTIVO CONTRO FUTURI CORONAVIRUS

L’esperto ha aggiunto: “Dimenticavo, questo farmaco potrebbe essere attivo anche contro FUTURI coronavirus che avessero la cattiva idea di riprovare a saltare dagli animali all’uomo. Incrociamo le dita e aspettiamo il lavoro scientifico per un giudizio finale”. Ancora Burioni, in un altro tweet: “Dimenticavo: se il molnupiravir (il farmaco anti COVID della Merck) verrà approvato FINALMENTE AVREMO DELLE CURE DOMICILIARI. Che sono arrivate – guarda caso – dai ricercatori seri e non dalle nutrite e vocianti truppe di cialtroni che si autocertificano geni incompresi”.

L’APPELLO DI BURIONI

Poi il virologo ha rinnovato l’appello a vaccinarsi: “Aggiungo che il trattamento con questo farmaco costa 700 dollari, mentre la vaccinazione qualche decina di dollari. Per cui vi prego di NON FARE GLI INTERESSI DI BIG PHARMA e vaccinarvi”.

Potrebbero interessarti