Home Cronaca di Palermo Lutto nella musica di Palermo: è morto Giangaspare Ferro, tra i fondatori del Brass Group

Lutto nella musica di Palermo: è morto Giangaspare Ferro, tra i fondatori del Brass Group


Redazione PL

Aveva 77 anni ed era un'icona del jazz in città

Ferro

Lutto nel mondo della musica: è morto domenica a Palermo all’età di 77 anni Giangaspare Ferro, segretario e tra i fondatori del Brass Group. A dare l’annuncio, la stessa Fondazione sulla propria pagina Facebook: “Va via un gentiluomo di grande cuore e di grande personalità. Non solo uno dei quattro fondatori del Brass, ma anche un uomo che ha dedicato la propria vita alla musica: dalla cantina di via Duca della Verdura al Real Teatro Santa Cecilia. È stato sempre con noi in ogni decisione importante anche se lontano dalle luce dei riflettori. La sua generosità ed umanità ci mancheranno tantissimo”.

Laureato in Economia Politica, Ferro ha ricoperto il ruolo di docente nella facoltà di Economia dell’Università di Palermo e lo è stato fino al 2008. È stato anche presidente dell’Ordine dei Commercialisti, revisore legale e ha ricoperto il ruolo di consulente tecnico di alcuni tribunali, tra cui Palermo e Roma. Ma la musica e in particolare il jazz l’hanno fatta da protagonista nella vita dell’uomo. 

Ferro è tra i fondatori del Brass Group, nato nel 1974, insieme a Ignazio Garsia, Andrea Manlio Salerno e Luigi Giuliana.  Il Brass è considerata oggi una delle maggiori realtà musicali nazionali, unico ente italiano di produzione di musica jazz. 

IL RICORDO DELL’ORCHESTRA JAZZ SICILIANA

L’Orchestra Jazz Siciliana piange un pilastro della Fondazione The Brass Group, il Professore Giangaspare Ferro. Persona distinta, di grande spessore umano e professionale, sempre sorridente e positivo, amante della bellezza e dell’innovazione! Lo incontrammo per la prima volta nel 1984, in Via Duca della Verdura insieme al M° Ignazio Garsia, e da allora non ha mai fatto mancare la sua presenza ai concerti dell’Ojs e la sua ironia come strumento di critica costruttiva. Lo vogliamo ricordare così com’è in questa foto, all’ingresso del Teatro Santa Cecilia, sorridente, gagliardo, fiero. Grazie Giangaspare del tempo che ci hai donato, grazie di cuore per tutto!”. Questo il commovente ricordo  dell’ Orchestra Jazz Siciliana.

Potrebbero interessarti