Home Dall'Italia Madre e figlio precipitano nel fiume con l’auto: morti entrambi

Madre e figlio precipitano nel fiume con l’auto: morti entrambi


Francesca Catalano

Madre e figlio precipitano nel fiume: ritrovati i corpi senza vita

auto

Recuperati i corpi senza vita di una madre di 69 anni e di suo figlio di 27. I due viaggiavano a bordo di un’auto bianca finita nel fiume Adige, all’altezza di Borgo Sacco nei pressi di Rovereto in provincia di Trento. Il veicolo si è inabissato nelle acque del fiume Adige il 23 dicembre scorso, quando, una probabile manovra errata della donna alla guida, ha portato alla tragedia.

I pompieri sono accorsi con i gommoni e i sommozzatori ed è anche decollato un elicottero, alla ricerca della macchina. Ma senza alcun esito. I minuziosi controlli del fiume sono durati ore fino a quando, verso le 19, le ricerche sono state sospese. Sono riprese questa mattina alle 7 con l’impiego di telecamere subacquee.

La vettura, che alcuni testimoni avevano visto precipitare nel fiume, è stata individuata alla vigilia di Natale per poi essere recuperata alcune ore dopo dall’autogrù dei vigili del fuoco. Rispetto al punto segnalato, i soccorritori hanno trovato l’auto circa 80 metri più a sud. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per definire la dinamica.

Potrebbero interessarti