Home Dal resto della Sicilia Mafia, confiscati beni per mezzo milione di euro a 44enne siracusano

Mafia, confiscati beni per mezzo milione di euro a 44enne siracusano


Redazione PL

L'uomo era vicino al clan mafioso Bottaro - Attanasio

assistenza

Confiscato mezzo milione di euro ad un 44enne di Siracusa con alle spalle già diversi crimini e ritenuto vicino al clan mafioso Bottaro – Attanasio.

Nel dettaglio, l’uomo aveva già ricevuto la condanna in via definitiva nel 2008 nell’ambito dell’operazione “Lybra” e per associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti nell’ambito dell’operazione denominata “Hawk”; inoltre è stato anche destinatario di misure cautelari per tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso.

Il provvedimento arriva dopo vari accertamenti patrimoniali, di cui si è occupata la Dia insieme alla Direzione Distrettuale Antimafia etnea. I beni confiscati sono un compendio aziendale nel settore della commercializzazione di carni, autoveicoli, conti correnti e rapporti finanziari.

Il Tribunale ha disposto anche l’applicazione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza per tre anni

CONTINUA A LEGGERE SU PALERMO LIVE

Potrebbero interessarti