Home SportCalcio Una magia di Lucca agguanta il Bari: il Palermo è ancora vivo

Una magia di Lucca agguanta il Bari: il Palermo è ancora vivo


Elian Lo Pipero

Al Barbera si sono affrontati siciliani e pugliesi

palermo bari

Al Barbera si affrontano Palermo e Bari per la diciassettesima giornata del campionato di lega pro. I rosanero, oggi in maglia celebrativa bianco-blu, vogliono consolidare la zona playoff mentre i “galletti” tentano di rimanere agganciati a una straripante Ternana.

Primi minuti dove il Palermo cerca di mettere sotto pressione il Bari. Gran tiro di Rauti con Frattali che respinge di pugno. Al 6′ minuto vicini al gol i rosa, cross dalla destra e sempre il numero 23 del Palermo, a due passi dalla porta, manda alto di testa.
Il Bari dopo i primi minuti in sordina prova a fare la partita, ma l’unica occasione è di Marras con un tiro strozzato bloccato da Pelagotti. La partita prosegue in totale equilibrio con le due squadre che non riescono a creare azioni pericolose. La forza del Bari, però, non si scopre di certo oggi e al 45′ passa in vantaggio. Una palla vagante in area finisce nei piedi di D’Ursi che batte Pelagotti.

Nella ripresa lampo del Bari che con Ciofani va vicino al raddoppio. La conclusione del giocatore della squadra pugliese viene respinta da Pelagotti. Doppia occasione per i rosa tra il 48′ e il 49′: prima Luperini che di testa clamorosamente a due passi dalla porta manda alto; dopo è Rauti a provarci con una rasoiata da fuori aria respinta in angolo da Frattali.

La squadra di Boscaglia, dopo un buon inizio, non riesce a creare pericoli e il Bari in due circostanze va vicino al raddoppio in contropiede. La partita non regala grandi emozioni fino all’88 quando Lucca, subentrato nel secondo tempo, trova un grandissimo gol su punizione. Il destro dai venticinque metri dell’attaccante rosa finisce all’incrocio con Frattali che non può fare nulla.
Termina in pari il match del Barbera. Il Palermo sale a 21 punti in classifica, rimanendo al decimo posto in zona play off. Il Bari non riesce ad avvicinare la Ternana, sempre sei punti separano i pugliesi dalla squadra umbra che si trova a 40 punti.

Potrebbero interessarti