Home Dal resto della Sicilia Maltempo flagella est Sicilia: tornado e petroliera sballottata dalle onde

Maltempo flagella est Sicilia: tornado e petroliera sballottata dalle onde


Redazione

A Siracusa stamani c'era il sole, dalle 15.30 in poi una tromba d'aria preannuncia il nubifragio

Un vero e proprio nubifragio si abbatte su tutta la Sicilia. dal fronte occidentale il maltempo si è velocemente spostato su quello orientale, e a farne le spese è stata anche Siracusa dove, proprio in mattinata c’è stato il sole e temperature estive. La novità è stata la tromba d’aria delle 15,30, fenomeno, come testimoniato dalla foto davvero impressionate. Poi la pioggia, tanta, tantissima, capace di fare danni nelle zone balneari, con alcuni alberi, in contrada Arenella, spezzati dal vento. A Francofonte, sono stati abbattuti alcuni alberi della villa comunale. Come spesso accade le strade, nel volgere di qualche minuto, si sono allagate, e in viale Paolo Orsi si sono formati dei fiumi di acqua. Nella zona del Parco archeologico invece, le riprese del film Indiana Jones hanno subito un rallentamento per via del violento acquazzone. Anche il ragusano nel caos. Una tromba d’aria si è abbattuta nella zona di Acate ma è stata di breve durata anche se si sono registrati alcuni danni alle aziende di questa porzione del territorio ibleo.

Ad Augusta la bufera ha addirittura messo in seria difficoltà una petroliera, avvicinatasi pericolosamente alla banchina.

CATANIA SOTTO L’ACQUA

Tanta acqua anche su Catania, dove improvvisamente il cielo si è oscurato ed è arrivata una tromba d’aria e d’acqua clamorosa. Una vera e propria tromba d’aria che si è abbattuta prima sull’hinterland e poi sulla città. Ecco il primo video registrato nella zona di Largo dei Vespri a Catania. Colpita in maniera violenta anche Misterbianco e l’intera provincia etnea. Per tutti dettagli andate su Violentissima tromba d’aria e d’acqua si abbatte su Catania – CataniaLive (catanialive24.it)

Potrebbero interessarti