Home Ambiente e tecnologia Maltempo in Sicilia, dopo l’Epifania l’arrivo dell’inverno: le previsioni meteo

Maltempo in Sicilia, dopo l’Epifania l’arrivo dell’inverno: le previsioni meteo


Redazione PL

Le previsioni di 3B Meteo

maltempo

Dopo i tuffi di Natale e Capodanno a Mondello, ecco che con l’Epifania la parentesi festiva termina anche in senso meteorologico. Oggi Palermo vede una giornata ventosa e cieli grigi, e non è la sola città italiana ad avere a che fare col maltempo.

Come spiegano infatti gli esperti di 3B Meteo, la perturbazione giunta domenica “sta dando un colpo definitivo all’anticiclone, costringendolo a ritirarsi dal Mediterraneo centrale, dove si sta scavando un profondo vortice tra il Nord Italia e l’Adriatico”. Intorno ad esso ruota una perturbazione che si estende verso sud e raggiungerà anche buona parte delle regioni meridionali con fenomeni anche forti sul versante tirrenico.  

Maltempo in Sicilia

Il maltempo interessa tutto lo Stivale insomma, con nevicate su quasi tutto l’arco alpino e piogge intense soprattutto sul versante tirrenico. La perturbazione si sposta verso sud e, concentrandoci sulla Sicilia, una circolazione depressionaria si approfondisce sulla Regione determinando molte nubi con acquazzoni e temporali diurni in attenuazione nel corso della serata.

Nello specifico, il litorale tirrenico vede cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in intensificazione pomeridiana. Rasserenamenti previsti in serata. Sui litorali ionico e meridionale e nelle zone interne si segnalano nubi in progressivo aumento con deboli piogge dal pomeriggio. Sull’Appennino cieli molto nuvolosi o coperti con piogge e rovesci anche temporaleschi. In serata attenuazione dei fenomeni.

Venti moderati dai quadranti sud occidentali in rotazione ai quadranti sud occidentali. Zero termico nell’intorno di 2700 metri. Basso Tirreno da quasi calmo a agitato. Canale mosso, Mare di Sicilia da mosso a molto mosso.

La previsioni meteo per martedì 10 gennaio

Nella giornata di martedì, 10 gennaio, la circolazione depressionaria, responsabile di deboli piogge nella prima parte del giorno, si allontanerà favorendo l’ingresso di aria più secca responsabile di ampi rasserenamenti dalla sera. Nello specifico, si prevedono sul litorale tirrenico cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge per l’intera giornata; sul litorale ionico cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in rapido assorbimento dal tardo pomeriggio, fino a cieli sereni o poco nuvolosi in serata; sul litorale meridionale cieli inizialmente poco nuvolosi ma con nuvolosità, talora compatta, nelle ore centrali della giornata con associate deboli piogge. Rasserena in serata.

Sull’Appennino cieli molto nuvolosi o coperti con deboli nevicate fino al pomeriggio. Piogge e rovesci anche temporaleschi sono previsti in serata. Sulle zone interne, invece, cieli molto nuvolosi o coperti con deboli precipitazioni, nevose nel pomeriggio. Anche in questo caso, si prevedono ampi rasserenamenti in serata. Venti moderati dai quadranti nord-occidentali in attenuazione. Zero termico nell’intorno di 1500 metri. Basso Tirreno molto agitato. Canale da agitato a molto agitato. Mare di Sicilia agitato.

Mercoledì 11 gennaio

La situazione dovrebbe migliorare ulteriormente nella giornata di mercoledì, 11 gennaio. Un campo di alte pressioni abbraccerà la Regione garantendo tempo stabile ed assolato ovunque. Nello specifico su litorale tirrenico e sull’Appennino cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata, salvo la presenza di qualche addensamento serale. Su litorale ionico, litorale meridionale e zone interne cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata.

Venti moderati settentrionali in rotazione ai quadranti nord-occidentali. Zero termico nell’intorno di 2100 metri. Basso Tirreno, Canale e Mare di Sicilia da quasi calmo a molto mosso.

CONTINUA A LEGGERE

“L’Epifania il bel tempo porta via”, in arrivo l’anticiclone con piogge e freddo

Potrebbero interessarti