Home Dal resto della Sicilia Mamma finlandese in fuga dalla Sicilia: “Scriverò un libro”

Mamma finlandese in fuga dalla Sicilia: “Scriverò un libro”


Redazione PL

Ora la donna vuole raccontare non soltanto la sua ultima esperienza, legata all'istruzione dei figli, ma la sua intera vicenda personale

scuola

Elin Mattsson, la mamma finlandese che nei giorni scorsi ha criticato aspramente il sistema scolastico italiano, tanto da decidere di lasciare la Sicilia, scriverà un libro.

Ora la donna vuole raccontare non soltanto la sua ultima esperienza, legata all’istruzione dei figli, ma la sua intera vicenda personale, segnata soprattutto dai problemi di salute. La madre dichiara come il successo legato alla sua ultima lettera l’abbia portata a prendere tale decisione. 

Famiglia finlandese lascia la Sicilia

La lettera è stata ripresa negli ultimi giorni da varie e numerose testate giornalistiche.
I genitori hanno iscritto i propri figli nelle scuole locali di Siracusa. E proprio tra le mura scolastiche hanno riscontrato una serie di problemi e di difficoltà, andando incontro ad una realtà molto diversa da quella a cui erano abituati. Tanto diversa da decidere di andarsene dall’Italia per vivere in Spagna, proprio per colpa del sistema scolastico italiano.
 

“Conosce l’inglese meglio dell’insegnante”

Nella missiva si legge, tra l’altro, che il suo bambino di sei anni le avrebbe detto: “Mamma, urlano e picchiano sul tavolo”; mentre il figlio di 14 lamenta di conoscere l’inglese “meglio dell’insegnante di inglese. Volevamo sperimentare il vostro clima e la vostra cultura fantastici – si legge nella lettera – ma purtroppo il nostro soggiorno non è andato come previsto. Abbiamo già vissuto sia in Spagna sia nel Regno Unito e abbiamo (ingenuamente?) pensato che il sistema scolastico sarebbe stato simile in tutto il Mediterraneo, ma ragazzi, ci sbagliavamo”.
 

Potrebbero interessarti