Home Politica Mancano i soldi, in Sicilia stop ai lavoratori forestali

Mancano i soldi, in Sicilia stop ai lavoratori forestali


Redazione

"Il governo Musumeci ormai non è in grado di far fronte neppure all’ordinaria amministrazione", ha commentato il capogruppo PD all'Ars Giuseppe Lupo dopo la decisione dell'Assessorato all'Agricoltura

forestali

L’Assessorato all’Agricoltura ha comunicato la sospensione dell’attività dei forestali 151^ e i 101^ a far data dal 22 ottobre (ultimo giorno di lavoro 21) e i 78^ a far data dal 28 ottobre, in attesa della disponibilità dei fondi.

“Altro che riforme, il governo Musumeci ormai non è in grado di far fronte neppure all’ordinaria amministrazione: ai lavoratori forestali hanno infatti comunicato l’interruzione dell’attività a causa della mancanza delle somme del PoFesr. Già durante i dibattito sulla finanziaria avevamo detto al governo che la decisione di utilizzare fondi europei avrebbe messo a rischio l’attività del settore forestale.

Oltretutto proprio ieri l’assessore all’Agricoltura Toni Scilla è intervenuto in aula ma si è guardato bene dall’informare il parlamento di questa decisione. Evidentemente o siamo di fronte ad un governo di improvvisatori, o siamo di fronte ad un governo che tenta goffamente di nascondere la propria incapacità”. Lo ha dichiarato il capogruppo PD all’Ars Giuseppe Lupo.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Potrebbero interessarti