Home Dal resto della Sicilia Marijuana stesa sul terrazzo, l’odore attira i carabinieri: un arresto

Marijuana stesa sul terrazzo, l’odore attira i carabinieri: un arresto


Redazione

Arrestato un 45enne di Mazara del Vallo, che aveva già precedenti di polizia.

marijuana

Ad attirare i carabinieri della Stazione di Mazara Due nella casa di R.G., 45 anni, è stato l’odore della marijuana che l’uomo aveva steso sul terrazzo a essiccare. I militari si trovavano infatti in zona per via di alcune indagini su furti in abitazione commessi nei giorni scorsi.

Sembra quasi una storia inventata, ma è quanto successo negli scorsi giorni a Mazara del Vallo. In particolare, i carabinieri erano presenti sul luogo per verificare se nelle zone interessate dai furti vi fossero sistemi di video sorveglianza. All’improvviso, però, l’odore tipico della marijuana ha spostato la loro attenzione verso la casa del 45enne.

Marijuana sul terrazzo e nei mobili

I militari hanno dunque deciso di svolgere degli approfonditi controlli. Nel corso della perquisizione, hanno così rinvenuto 200 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale utile al confezionamento delle dosi. Presenti anche 300 euro in contanti, considerati provento dell’attività illecita.

In seguito, i carabinieri hanno accertato che lo stupefacente era stato autoprodotto dal 45enne. La gran parte si trovava sul terrazzo ad essiccare, mentre altri quantitativi più piccoli, già pronti per essere spacciati, erano all’interno di vari mobili. Si è dunque proceduto all’arresto del 45enne, che aveva già precedenti di polizia. Nella giornata di ieri l’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto e accettato la richiesta di patteggiamento espressa dal presunto reo.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti