Home Dal resto della Sicilia Paziente morto dopo caduta dal letto dell’ospedale, Asp dovrà risarcire la famiglia

Paziente morto dopo caduta dal letto dell’ospedale, Asp dovrà risarcire la famiglia


Redazione PL

Giovanni Arena morì il 20 marzo del 2017

letto

Asp di Trapani condannata dal Tribunale di Marsala a risarcire la famiglia di Giovanni Arena, un paziente morto a seguito di una caduta dal letto dell’ospedale del comune trapanese nel 2017.  L’uomo era ricoverato dal 6 marzo, giorno 13 è caduto e il 20 è morto. Secondo la famiglia, i sanitari avrebbero sottovalutato  i postumi di un trauma toracico che Arena si era procurato cadendo dal letto, per sua stessa responsabilità.

ECCESSIVA SOMMINISTRAZIONE DI FARMACI

I consulenti tecnici, nominati dalla famiglia, hanno accertato che lo sviluppo dell’emorragia del paziente è stata favorita da un’eccessiva somministrazione di farmaci a scopo tromboprofilattico. Arena era un soggetto già in terapia antiaggregante.

“Stupisce che l’ematoma toracico destro e regione epatica sia stato evidenziato solo tre giorni dopo la caduta e a un accertamento radiologico, pur con le difficoltà del caso, probabilmente si sarebbe potuto mettere in evidenza l’incremento dimensionale di un già preesistente versamento pleurico, stimolando un iter diagnostico relativo a tale processo patologico”. Questo quanto evidenziato dai tecnici. 

Potrebbero interessarti