Home Food & Drink Masterchef 11, arancina o arancino? Il palermitano Pietro Adragna conquista il grembiule con un’insalata di riso

Masterchef 11, arancina o arancino? Il palermitano Pietro Adragna conquista il grembiule con un’insalata di riso


Alessia Maranzano

masterchef

I tre giudici Locatelli, Barbieri e Cannavacciuolo hanno scelto i partecipanti della nuova edizione. Tra questi, Pietro Adragna, 42 anni di Palermo, responsabile sezione calcio del Cus Palermo.

ARANCINA O ARANCINO?

Il palermitano Pietro Adragna, con un passato da portiere e ora responsabile della sezione calcio del Cus Palermo in Eccellenza, è entrato nella Masterclass di Masterchef Italia91° minuto è il piatto che Pietro sottopone ai giudici: un’insalata di riso e vongole con pane croccante, mandorle e pinoli su base di maionese. Il piatto stupisce i giudici e li spiazza per non avere preparato un arancino.

“Ho una fitta al fianco solo a sentirla nominare arancino perché io sono palermitano e la chiamo arancina. Per noi questa differenza è molto importante anche se a prepararne una non ci ho proprio pensato” ha incalzato Adragna. Ma la preparazione della sua maionese conquista tutti e Cannavacciuiolo gli consegna il grembiule bianco.

“Mio padre era un maestro della maionese, spero mi abbia illuminato in qualche modo. Se è stata così dura fino ad ora entrando in Masterclass, non oso immaginare il livello di pressione che dovrò sopportare. Ce la farò?” ha raccontato il palermitano Pietro.

LA SECONDA PUNTATA DI MASTERCHEF 11

Nella seconda puntata, andata in onda giovedì 23 dicembre 2021, gli aspiranti concorrenti di Masterchef 11 si sono misurati con nuove prove in cucina. La sfida ha visto il primo gruppo cimentarsi nella preparazione del burrito, un piatto della cucina tex-mex, in cui si è distinta Tracy. I giudici le hanno detto di aver cucinato il miglior burrito della prova.

Nella seconda manche, i giudici hanno messo alla prova le abilità tecniche dei concorrenti su tre prove: tagliare frutta e verdura, sfilettare il pesce, disossare e tagliare un’anatra. Ma qualcosa è andato storto. I giudici hanno fermato il tempo perché hanno notato errori non ignorabili. Barbieri ha invitato due partecipanti a lasciare subito la cucina di Masterchef, poi ha fatto ripartire il tempo.

Inoltre, tre aspiranti concorrenti di Masterchef 11 si sono tagliati durante la prova.

Il terzo gruppo ha affrontato la prova di abilità basata sull’estetica dei piatti. Sotto la cloche hanno trovato pollo e patate, che hanno dovuto servire in versione gourmet. Anche in questa prova ci sono stati tagli alle dita. 

LA SFIDA FINALE

La sfida finale è stata l’ultima chance per alcuni concorrenti che non avevano convinto nelle altre prove: Mery, Pietro, Greta, Giulia, Enrico, Lia e Nicky Brian. Mery è stata la scommessa di chef Bruno Barbieri, che ha deciso di mettere la firma sul suo grembiule per mandarla alla Sfida Finale. Cannavacciuolo ha fatto la stessa cosa con Giulia. 

Questi i nomi e cognomi di tutti i concorrenti di Masterchef 11:

  • Nicholas Bianchini, 21 anni, studente;
  • Elena Morlacchi, 54 anni, casalinga;
  • Rita Monforte, 53 anni, imprenditrice;
  • Anna Leone, 30 anni, nutrizionista;
  • Tina Caruso, 39 anni, commessa;
  • Gabriele Polone Policarpo, 34 anni, addetto alla sicurezza;
  • Tracy, 28 anni, cameriera;
  • Bruno Tanzi, 64 anni, agente di commercio;
  • Carmine Gorrasi, 18 anni, studente;
  • Andrea Comazzi, 42 anni, maitre;
  • Federico Chimirri, 30 anni, deejay ed è il fidanzato di Giulia Cavaglià;
  • Andrealetizia Pedrini, 25 anni, disoccupata;
  • Kataniwa Mime, 48, guida turistica;
  • Dalia Rivolta, 30 anni, assistente commerciale;
  • Christian, 20 anni, studente universitario di Ingegneria Chimica Alimentare;
  • Giulia, 30 anni, modella;
  • Lia Lavezzi, 30 anni, bancaria;
  • Pietro, 42 anni, libero professionista;
  • Mery, 26 anni, personal trainer;
  • Nicky Brian Perera, 28 anni, designer.

Potrebbero interessarti