Home Cronaca Nella notte due maxi risse a Capaci: un accoltellamento e un locale distrutto

Nella notte due maxi risse a Capaci: un accoltellamento e un locale distrutto


Pippo Maniscalco

Le risse avrebbero interessato due locali: si parla di un accoltellamento e di conseguenze per i locali. Sono intervenute forze dell'ordine e ambulanze

Non si arresta l’ondata di violenza che nel dopo covid ha investito Palermo e la sua provincia. Questa volta è toccato a Capaci che, stando alle notizie pervenute nella notte, è stato teatro di ben due maxi risse. Una è iniziata all’interno di un locale della località balneare palermitana, ed è proseguita poi all’esterno. Si parla addirittura  di un accoltellamento e di aggressioni con bottiglie spezzate. Un ragazzo di 19 anni di Carini è stato portato d’urgenza al pronto soccorso di Villa Sofia, ma non sarebbe in pericolo di vita.

ALTRA RISSA IN UN ALTRO LOCALE

Intorno alle 3, il secondo round, con altri partecipanti: un locale sul lungomare è stato completamente messo a soqquadro e un altro giovane, di cui non si conoscono le generalità, è stato trasportato in ospedale. 

Le due risse sarebbero state scatenate dall’abuso di alcol e da qualche parola di troppo in seguito a futili motivi. Sull’accaduto indagano i carabinieri.

PRECISAZIONE

Si precisa che il locale Kiwi Beach di Capaci non è stato interessato dalle due risse di ieri sera, come avevamo erroneamente scritto questa mattina.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

Potrebbero interessarti