Home Cronaca di Palermo Medico rapinato a Palermo, l’appello sui social: “Cerco il fonendo nuovo e la mia tutina”

Medico rapinato a Palermo, l’appello sui social: “Cerco il fonendo nuovo e la mia tutina”


Gina Lo Piparo

La dottoressa Giulia Rotolo ha lanciato il suo appello sui social, nella speranza che qualcuno possa ritrovare lo zaino che le è stato sottratto nella serata del 30 dicembre

medico

Ennesima rapina a Palermo, stavolta ai danni di un medico. Si tratta della dottoressa Giulia Rotolo, che presta attualmente servizio al Pronto Soccorso di Villa Sofia. Il fatto è accaduto dalle parti di viale Regina Margherita, in zona via Dante, verso le 19:30 del 30 dicembre.

Qualcuno l’ha avvicinata mentre camminava per strada. “Poi mi ha trascinata per terra perché non lasciavo la presa (sono stata incauta forse) – spiega a Palermo Live -. È salito su un motorino sopraggiunto dopo”. 

Medico rapinato a Palermo, l’appello sui social

La giovane professionista ha reso noto l’episodio con un post su Facebook, attraverso il quale ha anche lanciato un appello.

“Proviamoci! Ieri sera ho subito una rapina – racconta -. Qualche contusione e tanto spavento. Poteva andare peggio, lo so, quindi tutto sommato devo dire Grazie a tutti coloro che pregano per me. E siete tanti. ❤️ Però mi hanno preso il fonendo nuovo e la tutina (in foto), il mio felpone ricordo del Policlinico, il glucometro… E altre ca****e. Ma il fonendo e la tutina mi fanno rabbia, tanto!!! La dice lunga su noi piccoli medici! Vi dovesse capitare di vedere uno zaino decathlon beige abbandonato, date uno sguardo dentro. Magari fate felice una Rotolina ❤️ Buon anno 😘”.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti