Home Mercato ortofrutticolo, lunedì tamponi rapidi per garantire scarico merci

Mercato ortofrutticolo, lunedì tamponi rapidi per garantire scarico merci


Redazione PL

Un presidio USCA (Unità speciale di continuità assistenziale) dell'ASP sarà presente, col supporto della Polizia municipale, al Mercato dove saranno effettuati tamponi rapidi

Lunedì sarà garantito lo scarico delle merci già acquistata dai grossisti del mercato ortofrutticolo, chiuso dopo la rilevazione di tre casi di Covid-19. Lo ha deciso il sindaco Orlando.

Un presidio USCA (Unità speciale di continuità assistenziale) dell’ASP sarà presente, col supporto della Polizia municipale,  sarà presente al Mercato per effettuare tamponi rapidi ai dipendenti del Comune e ai dipendenti dei concessionari. Solo coloro che risulteranno negativi potranno accedere alla struttura e procedere alle operazioni di scarico e stoccaggio della merce. Non ci sarà nessuna attività di compravendita 

Nelle ultime due settimane sono entrate circa 600 persone al mercato; il Comune ha fornito all’Asp l’elenco completo dei nomi.  Nella giornata di lunedì si svolgerà una riunione all’Asp per valutare modalità e tempi di riapertura del mercato, considerando anche i risultati dei tamponi rapidi.

Soddisfatto il sindaco Orlando: «Per fortuna il Comune si è dotato di un sistema di tracciamento degli ingressi che oggi rende più facile effettuare velocemente i controlli per limitare il rischio di propagazione del contagio. Tutti oggi hanno operato con grande spirito di collaborazione, consci del fatto che il mercato non può restare chiuso a lungo per i danni enormi che ciò porterebbe alla città, ma anche consci del fatto che deve riaprire in condizioni di massima sicurezza».