Home Dal mondo Messico, imprenditore italiano ucciso a colpi di pistola in auto

Messico, imprenditore italiano ucciso a colpi di pistola in auto


Redazione PL

L'uomo stava andando a prendere le figlie a scuola

Messico

Un imprenditore italiano,  Raphael Alessandro Tunesi, è stato ucciso a colpi di pistola venerdì nel comune di Palenque, in Messico. L’uomo viveva nello Stato meridionale del Chiapas da diversi anni, insieme alla moglie. Era proprietario del lussuoso hotel Quinta Chanabnal; era un epigrafista, esperto della cultura preispanica e anche autore di diversi libri, tra cui El Arte Maya.

I killer hanno ucciso Tunesi intorno a mezzogiorno mentre si trovava in auto per andare a prendere le figlie a scuola. Diversi i colpi di pistola che hanno colpito l’italiano, come confermato dalla polizia.  I due malviventi poi hanno abbandonato la moto, alcuni proiettili e parte degli indumenti utilizzati per l’omicidio, nella zona ecoturistica de La Cañada.

LE INDAGINI

L’uomo potrebbe essere stato vittima della criminalità organizzata. Infatti nell’ultimo periodo, in diversi zone del Messico si sono moltiplicati gli attacchi agli imprenditori che si rifiutano di pagare le estorsioni. Tra maggio e giugno sono 19 le persone uccise in attacchi contro attività commerciali. Indagini della polizia per cercare di trovare i responsabile dell’omicidio dell’imprenditore italiano. 

Potrebbero interessarti