Home Cronaca di Palermo Il «Made in Sicily» sbagliato: arrestati cinque palermitani a Milano, rapinavano banche

Il «Made in Sicily» sbagliato: arrestati cinque palermitani a Milano, rapinavano banche


Andrea Mari

Il bottino complessivo di quasi 300mila euro grazie a tre rapine.

Tante volte abbiamo sentito parlare del “Made in Sicily” che il mondo invidia ad una delle due isole maggiori del nostro territorio. Prodotti tipici, unicità ricercate e lavorazioni che possono essere ammirate solo sul territorio siciliano. Per non parlare delle diverse menti illuminate presenti in giro per il mondo nate in Sicilia. A volte, però, l’orgoglio dell’esportazione lascia campo libero alla vergogna: cinque palermitani sono stati arrestati in quel di Milano. La banda aveva messo a segno tre colpi alle banche meneghine mentre un altro, il quarto, non è andato a buon fine.

CINQUE PALERMITANI ARRESTATI A MILANO

Palermitani in trasferta milanese per rapinare le banche. Dopo le accurate indagini della Polizia di Stato, sono stati inchiodati i respensabili dei colpi, tra maggio ed agosto 2019, ai danni delle agenzie Ubi Banca. Il bottino delle tre rapine ammonta a quasi 300mila euro (298 per la precisione). La banda di Palermo è stata bloccata dalla Squadra mobile di Milano grazie, anche, alla collaborazione delle forze dell’ordine siciliane. Tutti i componente dell’organizzazione criminale sono stati arrestati.

VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

ISCRIVITI ALLE NOSTRE COMMUNITY

 

Potrebbero interessarti