Home Dall'Italia Minacciano con pistola il titolare di una pizzeria per non pagare il conto

Minacciano con pistola il titolare di una pizzeria per non pagare il conto


Redazione PL

Tre arrestati: pochi giorni fa avevano usato la stessa tecnica in un altro locale

uomo

Una cena in pizzeria tra amici che, al momento di saldare il conto, estraggono una pistola, minacciano il titolare e se ne vanno senza pagare. Il proprietario non ha, però, ceduto alle minacce ed ha chiamato subito il 112, facendo scattare le immediate ricerche dei fuggitivi. È successo ieri sera a Inverno e Monteleone (Pavia) nel locale «Sesto Senso».

I militari hanno rintracciato in breve tempo i tre uomini (N.D.S. 50enne italiano residente a Milano, G.Z. 37enne italiano domiciliato a Cilavegna e A.M. 50enne albanese residente a Vigevano), arrestati per estorsione in concorso. A bordo dell’auto è stata trovata la pistola usata per minacciare il titolare della pizzeria. I tre sono stati arrestati e portati nel carcere di Pavia.

Gli accertamenti dei carabinieri hanno consentito anche di scoprire che i due italiani avevano già compiuto lo stesso reato lo scorso 9 agosto, sempre a Inverno e Monteleone, ai danni di un cittadino straniero.

Potrebbero interessarti

Palermo Live
Giornale online con notizie riguardanti la città di Palermo