Home Dall'Italia Minorenni annoiati sparano ai passanti dal balcone di casa: denunciati

Minorenni annoiati sparano ai passanti dal balcone di casa: denunciati


Redazione

La noia spinge due minorenni a prendere a fucilate i passanti sotto casa: l'arma da soft air se puntata al volto può causare seri danni. Accade nel torinese.

fucile minorenni soft air

 A Mathi Canavese, vicino Torino i carabinieri hanno denunciato due minorenni. Avevano deciso di trascorrere un po’ di tempo di questo lockdown sparando sulle persone con un fucile da softair dal balcone di casa. Qualche passante li ha notati e ha chiamato i carabinieri. Nel giro di pochi minuti una pattuglia è arrivata a casa di uno dei ragazzi e ha individuato e identificato due minorenni di 16 e 17 anni.

Un’arma giocattolo che se utilizzata puntando al volto potrebbe causare seri danni: guai seri per due minorenni nel torinese

FUCILE D’ASSALTO PER SOFTAIR MA NON PER QUESTO INNOCUO

Durante la perquisizione i militari di Mathi hanno sequestrato ai due minorenni un fucile d’assalto semiautomatico, per softair e di libera vendita. L’arma è realizzata in alluminio, fibra di vetro e acciaio, e ha i dotazione una busta con 1 chilo di pallini (il munizionamento). La gittata dell’arma  può raggiungere oltre 50 metri, uno strumento  pericoloso se si colpisce al volto una persona.

Potrebbero interessarti