Home Dal resto della Sicilia Femminicidio Misterbianco, trovato morto il presunto assassino di Jenny

Femminicidio Misterbianco, trovato morto il presunto assassino di Jenny


Redazione

L'ipotesi è quella che il ragazzo di 30 anni si sia suicidato

misterbianco

Ritrovato morto in un casolare abbandonato del rione Campo di mare di Catania Sebastiano Spampinato, il 30enne sospettato del femminicidio di Giovanna ‘Jenny’ Cantarero, la 27enne uccisa a colpi di pistola venerdì scorso tra Misterbianco e Catania. L’ipotesi privilegiata è che si sia suicidato con un’arma da fuoco. Sul posto sono dunque presenti i carabinieri del comando provinciale che indagano sull’omicidio.

Il 30enne, sposato, era impiegato in un centro scommesse in un paese della provincia etnea e aveva frequentazioni in ambienti criminali. Di lui non si avevano notizie dalla sera del femminicidio. Nei giorni che hanno seguito l’assassinio si era saputo come Jenny avesse una relazione burrascosa con una persona che, però, non era il padre della piccola di 4 anni. Una situazione, al momento, piena di dubbi, piena di incertezze che dovranno cercare di chiarire gli investigatori. 

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Potrebbero interessarti