Home Salute e Famiglia Monreale: con un libro, una farmacia dona un sorriso ai pazienti

Monreale: con un libro, una farmacia dona un sorriso ai pazienti


Filippa Tagliarino

Una farmacia di Monreale ha promosso la lettura del libro "Alice nel Paese delle Meraviglie" per sostenere i pazienti

In un contesto sociale di solitudine e tristezza, causato dalla pandemia, ecco che una farmacia di Monreale ha deciso di regalare un sorriso ai suoi pazienti con un libro.

Grazie ad un’iniziativa guidata da Eugenio Flaccovio, ideatore dell'”Accademia Farmacista Vincente“, la Farmacia Accetta di Monreale ha promosso la lettura di “Alice nel Paese delle Meraviglie“.

“Seguiamo un gruppo sperimentale di lavoro basato su un rapporto di sostegno verso i pazienti. In tempi di pandemia, la farmacia risulta l’unico punto di accesso più facile, dove i clienti possono trovare conforto e consolazione. Il successo di questa iniziativa mi ha aperto il cuore”. Queste le parole della Dottoressa Laura Accetta, che, insieme ad altri colleghi, ha scelto le peripezie della piccola Alice per far rifugiare il lettore verso quel mondo colorato e fantastico in cui si ritrova la protagonista.

Il ricavato dell’iniziativa verrà devoluto all’Evergreen Associazione Protezione Civile, che sostiene le persone in isolamento per covid.

In soli due giorni, le copie di Alice nel Paese delle Meraviglie, al prezzo simbolico di un euro, risultano già esaurite. Il successo di tale iniziativa dimostra che l’essere umano, oggi, necessita di evasione; anche fra mura invalicalibi, un libro risulta sempre un buon passaporto per sconfinare dalla realtà.

Potrebbero interessarti