Home Catania Live Zona Montepellegrino, teppisti in azione: una cinquantina di auto danneggiate

Zona Montepellegrino, teppisti in azione: una cinquantina di auto danneggiate


Redazione PL

Ruote tagliate, finestrini rotti, sportelli sfregiati col chiodo, specchietti spaccati: non abbiamo fatto visita ad un’autodemolizione; è il risultato di un raid vandalico eseguito da ignoti durante la notte tra sabato e domenica. Il fatto increscioso è avvenuto a Palermo nel quartiere Montepellegrino, principalmente nelle vie dei Cantieri, Capuana, Giachery, Bagolino e Juvara.

Non si sa chi è stato e non si sa nemmeno il motivo. Le ipotesi che si fanno sono diverse: potrebbe essere stata una banda di teppisti o, secondo qualche residente della zona Montepellegrino, potrebbe anche essere opera di carrozzieri, gommisti o gestori di garage della zona.

Intanto, Polizia e Carabinieri indagano sul fatto e hanno già acquisito le registrazioni di alcuni sistemi di videosorveglianza presenti nelle vie interessate. Pare che gli autori del raid non abbiano trafugato nulla dalle auto, ma si siano limitati a danneggiarle.

Vandali montepellegrino

Un fatto simile è avvenuto circa una settimana fa nel quartiere Sperone. Lì una decina di auto, posteggiate vicino alla linea 1 del tram, sono state danneggiate da una banda di teppisti che da mesi tiene sotto assedio la zona e i mezzi di trasporto dell’Amat. Clicca qui per leggere la notizia

Potrebbero interessarti