Home Dall'Italia Lombardia, calci e pugni a bambini dell’asilo: maestra denunciata

Lombardia, calci e pugni a bambini dell’asilo: maestra denunciata


Redazione

La donna è stata interdetta dall'esercizio della professione per un anno

maestra

I Carabinieri hanno denunciato una maestra di 59 anni di Monza e interdetta per un anno dall’esercizio della professione. La donna è accusata di aver maltrattato diciassette bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni, tra questi anche un disabile. Ha insultato e colpito i minori con calci e pugni.

I Carabinieri, grazie a l’installazione di alcune telecamere, sono riusciti per circa due mesi a documentare le aggressioni che la maestra sottoponeva i bambini. “Ti stacco la testa”, “bestia”, “oca”, “beduini”, e “vi taglio le mani”, sono solo alcune delle frasi minatorie e offensive che la maestra rivolgeva ai minori. E nel caso in cui uno di loro reagiva o rispondeva, veniva trascinato per i vestiti o per le braccia o picchiato. Le indagini sono durate due mesi, a seguito di alcune segnalazioni arrivate ai Carabinieri.

Potrebbero interessarti