Home Dall'Italia Morti sul lavoro, Draghi: “Una strage, subito provvedimenti”

Morti sul lavoro, Draghi: “Una strage, subito provvedimenti”


Redazione

Il cordoglio del premier Draghi

Il premier Mario Draghi ha aperto la conferenza stampa di presentazione della Nadef esprimendo “il più sentito cordoglio del governo, mio, per i morti sul lavoro che ieri e oggi hanno funestato la scena e l’ambiente psicologico ed economico del Paese. La più sentita vicinanza ai familiari e ai loro cari”, ha detto leggendo i nomi delle vittime.

“Assume sempre di più i contorni di una strage che continua ogni giorno. C’è l’esigenza di prendere provvedimenti immediatamente, entro la settimana prossima. E poi affronteremo i nodi irrisolti”, ha spiegato Draghi parlando della sicurezza nei luoghi di lavoro.

“Pene più severe e immediate. Inoltre collaborazione all’interno dell’azienda per individuare precocemente le debolezze in tema di sicurezza lavoro, chi è sul campo avverta immediatamente se ci sono debolezze”.

Potrebbero interessarti