Home Dall'Italia Morto Antonio Cripezzi, leader dei Camaleonti: trovato senza vita in una camera d’albergo

Morto Antonio Cripezzi, leader dei Camaleonti: trovato senza vita in una camera d’albergo


Redazione PL

Ieri sera il concerto al Parco di Villa de Riseis, a Pescara: l'ultimo del tastierista e leader della band italiana

morto

Lutto nel mondo della musica: è morto Antonio Cripezzi, tastierista e leader dei Camaleonti. “Tonino”, così come tutti lo chiamavano, aveva 76 anni. Il suo corpo senza vita è stato rinvenuto stamattina nella camera dell’Hotel Dragonara a San Giovanni Teatino (Chieti). Lì si trovava insieme agli altri membri della storica band italiana che ieri sera aveva tenuto un concerto al Parco di Villa de Riseis, a Pescara.

“Il mio caro amico di una vita Tonino Cripezzi se ne è andato nel sonno. Non posso crederci, sono sconvolto dal dolore. Tornano in mente i bei momenti vissuti insieme, che terrò sempre nel mio profondo caro amico”. Così su Twitter Mario Lavezzi, tra i fondatori della band.

Antonio Cripezzi lascia lascia la moglie, Marina, e due figli, Nicolò e Matteo.

CONTINUA A LEGGERE

Tragedia a Erice, un uomo è morto dopo essere caduto in un pozzo durante la sua festa di compleanno

 

 

Potrebbero interessarti