Home Dall'Italia È morto il criminologo Francesco Bruno: si è anche occupato del “mostro di Firenze”

È morto il criminologo Francesco Bruno: si è anche occupato del “mostro di Firenze”


Redazione PL

Il noto criminologo è morto a causa di una lunga malattia. Ha collaborato con vari ministeri per lo studio delle droghe

Nella mattinata del 10 gennaio è deceduto il criminologo Francesco Bruno. Aveva 74 anni ed era malato da tempo. Nel corso della sua vita, Bruno ha portato avanti una collaborazione con vari ministeri per lo studio delle droghe e dal 1987 era diventato professore di Criminologia e medicina forense alla Sapienza.

È stato uno dei più noti criminologi italiani e si è occupato delle grandi vicende di cronaca del nostro Paese: dal mostro di Firenze al terrorismo, fino ad altre decine di casi di cronaca nera degli ultimi quarant’anni. Era stato spesso ospite di Bruno Vespa a “Porta a Porta” e di Maurizio Costanzo.

Sul caso del mostro di Firenze aveva anche collaborato con il Sisde. 

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti