Home Cronaca Addio a Edoardo Governale: morto l’ex numero uno del Fiat Center di Palermo

Addio a Edoardo Governale: morto l’ex numero uno del Fiat Center di Palermo


Redazione

L'imprenditore era noto anche per essere il fondatore della Bacigalupo Calcio, storica squadra palermitana. Appassionato di tennis, aveva perseguito la passione per questo sport presso il Tennis Club Palermo 2. Tanti i messaggi di cordoglio sui social in queste ore

Un altro lutto che scuote Palermo: è morto l’imprenditore Edoardo Governale, numero uno del Fiat Center e fondatore della storica squadra di calcio Bacigalupo. Grandissimo appassionato di tennis, Edy Governale – così erano soliti chiamarlo gli amici – aveva perseguito tale passione presso il Tennis Club Palermo 2.

In queste ore sono numerosi i messaggi di cordoglio che vanno via via comparendo sui social.

“Con grande dolore apprendo la dipartita del dottore Edoardo Governale, per gli amici Edy. Un uomo d’indiscusso valore, capace di avere fatto la storia dell’auto a Palermo negli anni in cui è stato direttore responsabile della succursale Fiat di via Imperatore Federico. Un uomo inoltre ricordato per i suoi trascorsi sportivi con la società calcistica Bacigalupo di Palermo, per poi continuare la sua passione per lo sport presso il Tennis Club Palermo 2. Lascia a noi tutti che lo abbiamo conosciuto un ricordo indelebile. Alla moglie Gisa e ai figli Antonio e Giorgia vanno le condoglianze più sentite. Riposa in pace caro Edy”. Così recita il post su Facebook di  Frank Ciaramitaro, ricondiviso dalla figlia del defunto manager, Giorgia Governale, sul suo profilo.

Palermo dice addio a Edoardo Governale

Tanti ricordi occupano le bacheche di Facebook in omaggio all’imprenditore. “Oggi è volato via in cielo un grand’uomo, Edoardo Governale che ha guidato per oltre 10 anni la succursale Fiat di Palermo poi diventata Fiat Center di via imperatore Federico. Ricordo tanti bei momenti passati insieme. Grazie Edoardo per tutto quello che mi hai insegnato negli anni passati sotto la tua direzione. Un grande abbraccio va alla moglie Gisa ai figli Antonio Governale e Giorgia.”

“Olio, petrolio, benzina e minerale…per vincere questa partita ci vuole Governale!” Così cantavano i suoi tifosi, per esaltare le doti del giovane portiere Edoardo…pare fosse veramente un portento. Ieri se n’é andato un grande uomo, padre e manager di successo…oltre che amico di tutti! Buon viaggio zio Edo, grazie per la tua amicizia…ti ricorderò per sempre❤️“.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti