Movida e assembramenti, sanzionato il pub Malox. I gestori: «Ci atteniamo a (non) regole»

Duro sfogo affidato ad un post su Facebook dei gestori del pub di piazzetta della Canna.

Il pub Malox di piazzetta della Canna è uno dei locali sanzionati dalla polizia di Palermo. Secondo la polizia, la struttura non rispettava le linee guida per il contenimento del contagio: troppi assembramenti ed i clienti non portavano le mascherine. Tradotto: cinque giorni di chiusura e ammenda da 400 euro ai gestori del pub. I proprietari del locale, attraverso un post su Facebook, hanno espresso la loro rabbia parlando di "non regole" sottolineando quanto la fatica, per loro e lo staff in questo momento complicato, sia tripla rispetto al normale.

IL POST SU FACEBOOK

I gestori del pub Malox si sono esposti con un lungo post Facebook prendendo una dura posizione contro le due sanzioni ricevute dalla polizia:

"Potremmo piagnucolare, fare gli incazzati, contestare, ma non lo faremo. Ci atteniamo a delle (non) regole. Preferiamo concentrarci su come migliorare la creatura Malox, come far stare a proprio agio clienti e dipendenti. Però una cosa la vogliamo sottolineare: l'impegno dei nostri ragazzi, dei nostri barman, dei nostri back. La fatica è tripla, il Malox piaceva sino ad oggi perché ci dicevano 'da voi ci sentiamo in sicurezza e tutelati', e il merito è soprattutto loro e di chi ha investito per ciò. Ci rivedremo giovedì sera più belli di prima, più forti e con una voglia matta di riabbracciarvi (seppur a 1 metro di distanza). A voi davvero non abbiamo nulla da rimproverarvi, siete stati fantastici. Grazie".

Ma non è tutto. Poco dopo, sempre sulla pagina Facebook del pub, è apparso un nuovo post sibillino:

"Breaking news: il MALOX prende esempio dalla FIAT e sposta il proprio locale in Olanda, approfittando comunque degli aiuti di stato????‍♂️
#ciaoPalermo"

Che sia davvero la fine di una storia d'amore tra il pub e la città di Palermo?

VISITA LE NOSTRE PAGINE FACEBOOK

ISCRIVITI ALLE NOSTRE COMMUNITY