Home Cronaca di Palermo Movida selvaggia, residenti chiamano i vigili: sanzionati locali a Mondello e in centro

Movida selvaggia, residenti chiamano i vigili: sanzionati locali a Mondello e in centro


Redazione PL

Sono due gli episodi relativi alla serata di sabato 16: in un pub in corso Vittorio Emanuele e in un bar a Mondello erano in corso eventi d'intrattenimento musicale senza le prescritte autorizzazioni

movida

Controlli della Polizia Municipale nell’ambito della movida a Palermo. Nella serata di sabato 16, in particolare, alcuni residenti di corso Vittorio Emanuele hanno allertato i vigili in relazione ad  un pub, dov’era in corso  un evento d’intrattenimento musicale, con emissioni sonore e diffusione amplificata all’aperto.

All’atto del controllo la Polizia Municipale ha anche verificato che si occupava, con arredi e attrezzature a servizio dell’attività, una cospicua porzione di sede stradale. Dal controllo visivo, formale e documentale dell’attività, sono emerse violazioni per occupazione illecita di suolo pubblico, nello spazio esterno al locale, di circa 60 mq. È stata fatta dunque comunicazione di notizia di reato, art. 633 c.p. e art. 639 bis c.p.

Sanzioni a pub in corso Vittorio Emanuele

Le contestazioni sono relative all’art. 20 CdS, per l’illecita occupazione di suolo pubblico, con verbale di €173; art. 12 Dehors, perché sprovvisto della necessaria concessione di suolo pubblico, senza essersi conformato al Regolamento comunale, con verbale di € 350; assenza della prescritta Scia sanitaria esterna, con verbale di € 1.000; mancanza della prescritta relazione fonometrica delle apparecchiature musicali in uso, con verbale di € 50.

Eseguito quindi il sequestro amministrativo cautelare, con apposizione di sigilli, di 4 apparecchiature elettroacustiche musicali, diffusori audio, consolle e mixer, per diffusione musicale all’aperto in un’area di pertinenza del locale. Il tutto insieme a verbale di contestazione di € 50. Interrotto l’evento e ripristinato lo stato dei luoghi, con ordinanza del Suap sarà applicata la sanzione accessoria della chiusura coatta di cinque giorni dell’attività.

Movida selvaggia a Mondello

Una situazione analoga si è presentata anche in un bar a Mondello. Anche qui la Municipale si è recata su esposto dei residenti. All’atto del sopralluogo, era in corso un intrattenimento musicale, con emissioni sonore e diffusione musicale amplificata all’aperto.

Si effettuava inoltre illecitamente la ristorazione ai tavoli, con servizio in modalità assistita, con circa 200 avventori. Dal controllo visivo, formale e documentale dell’attività, sono emerse violazioni per l’illecita somministrazione ai tavoli, perché privo della prescritta autorizzazione.

Tale contestazione ha comportato un verbale da  € 5.000. Mancava inoltre la prescritta Scia sanitaria esterna, con conseguente verbale da € 1.000. Infine, l’assenza della prescritta relazione fonometrica delle apparecchiature musicali in uso ha comportato un verbale di € 50.

Anche in questo caso, sequestro amministrativo cautelare, con apposizione di sigilli, a 4 apparecchiature elettroacustiche musicali, diffusori audio, consolle e mixer, per diffusione musicale all’aperto in un’area di pertinenza del locale. Il tutto con verbale di contestazione di € 50.

Con ordinanza del Suap, sarà applicata la sanzione accessoria della chiusura coatta di cinque giorni dell’attività. 

Potrebbero interessarti