Home Economia e lavoro Nel nuovo Dl Aiuti Ter ci sarà un bonus una tantum di 150 euro per 22 milioni di persone

Nel nuovo Dl Aiuti Ter ci sarà un bonus una tantum di 150 euro per 22 milioni di persone


Redazione PL

Il bonus interesserà anche i pensionati, con una platea di 22 milioni di persone. Chi potrà averlo

Il Consiglio dei Ministri è al lavoro sul Decreto legge Aiuti Ter che, secondo fonti del governo, metterà a disposizione 14 miliardi in sostegno a imprese e famiglie. Una misura  interamente finanziata senza nuovi scostamenti in bilancio, quindi senza ulteriore debito, utilizzando i 6 miliardi di extragettito fiscale ottenuti nel 2021.

Il nuovo Decreto

Il nuovo Decreto Aiuti Ter dovrebbe prevedere anche un nuovo bonus una tantum di 150 euro. Si tratta di una agevolazione riservata a chi percepisce redditi inferiori a 20.000 euro lordi annui. Rientreranno nella platea di beneficiari anche i pensionati, per un totale di 22 milioni di persone.

Al momento non è ancora chiaro quali saranno le modalità di richiesta ed erogazione del bonus, cioè se si dovrà richiederlo  o se verrà accreditato in maniera automatica. Sarà necessario attendere l’approvazione definitiva del decreto per capire il funzionamento.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti