Home Eventi, tv e spettacolo “Nelle mie corde”, a Mondello lo spettacolo di Marcello Mandreucci

“Nelle mie corde”, a Mondello lo spettacolo di Marcello Mandreucci


Marianna La Barbera

Appuntamento domenica 7 agosto alle 21:00 al Lido dell'Esercito

Marcello Mandreucci racconta al pubblico il suo viaggio musicale, intenso e coinvolgente, in compagnia dell’inseparabile chitarra acustica.
Un percorso creativo che, in nome di un sentimento poliedrico, lo ha visto impegnato per circa quattro decenni in ambiti differenti, che attingono a pagine epiche della storia della musica. 
Ovvero, quelle che hanno influenzato profondamente la formazione dell’artista, capace come pochi di far rivivere l’essenza sonora degli anni sessanta e settanta, tra armonie vocali e arrangiamenti country e  folk dell’America profonda. 
Nelle mie corde“, il titolo del suo ultimo spettacolo, è la sintesi delle esperienze compiute fino ad oggi: ci sono la grande tradizione folk anglosassone e la west coast a stelle e strisce degli anni settanta, ma anche i grandi riferimenti della canzone autoriale italiana. 
Senza dimenticare i recenti inediti in dialetto siciliano.
Appuntamento domenica 7 agosto alle 21:00 a Mondello, negli spazi del Lido dell’Esercito a Valdesi, proprio dinanzi al mare. 

UNA “SOLO PERFORMANCE” ELEGANTE ED ESSENZIALE 

Assistere a un’esibizione live di Marcello Mandreucci significa immergersi in un sound vintage che riporta ciascuno a un passato ben definito, scandito dalla musica.  
Ci si ritrova dentro una “memoria collettiva” ripercorrendo, al contempo, la natura essenziale della scrittura. 
Alla base, c’è un processo creativo che trasforma una spunto o un’idea – a volte pochi semplici accordi che girano bene – in una canzone strutturata. 
Insignito nel 2020 del “Premio Rosa Balistreri”, l’artista – che nel corso della sua fortunata vita artistica ha spesso cercato il confronto con musicisti di estrazione diversa – ama coinvolgere il pubblico mettendolo a parte degli incontri speciali avvenuti lungo la sua antica militanza sul palcoscenico. 
Ci sono anche gli aneddoti e i ricordi personali, in un’atmosfera dai toni confidenziali che raccontano il feeling dell’artista con il suo pubblico. 
“Nelle mie corde” vede Marcello Mandreucci perfettamente a suo agio anche con la grande tradizione canora italiana d’autore. 
Quella che spazia da Domenico Modugno a Francesco De Gregori, passando per Fabrizio De Andrè fino a Paolo Conte.

INFORMAZIONI E DETTAGLI 

La serata prevede un menù alla carta.
L’accesso è consentito alle categorie protette di utenti degli organismi di protezione sociale in possesso di valido titolo.
Per informazioni e prenotazioni, è possibile contattare il numero 389.0035290. 

 

 

Potrebbero interessarti