Home Cronaca di Palermo «Niente rubli, niente gas»: Putin ha firmato il decreto, aveva bluffato

«Niente rubli, niente gas»: Putin ha firmato il decreto, aveva bluffato


Redazione PL

Putin ha firmato il decreto presidenziale sulle regole del commercio di gas naturale russo con i cosiddetti Paesi ostili per il pagamento in rubli. Entrerà in vigore da domani, primo aprile

Russia

 

Contrariamente a quanto si era saputo, secondo quanto riporta la Tass Vladimir Putin ha detto che i Paesi occidentali “ostili”, per pagare il gas dovranno aprire presso le banche russe un conto in rubli. Sottolineando che il pagamento in rubli è un passo verso la sovranità finanziaria della Russia. «Nessuno ci vende niente gratis, e noi nemmeno faremo opere di carità. Ciò significa che i contratti esistenti, in caso di mancato pagamento del gas in rubli, saranno interrotti», ha detto il presidente russo secondo la Tass.

DA DOMANI  PER IL GAS PAGAMENTO IN RUBLI

Vladimir Putin ha firmato il decreto presidenziale sulle regole del commercio di gas naturale russo con i cosiddetti Paesi ostili per il pagamento in rubli. Lo ha comunicato lo stesso leader russo, aggiungendo che entrerà in vigore da domani, primo aprile.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti