Home Cronaca Nubifragio a Lascari: “Case invase dall’acqua, l’incubo si ripete” – Video

Nubifragio a Lascari: “Case invase dall’acqua, l’incubo si ripete” – Video


Anna Sampino

Il nubifragio di ieri a Lascari ha causato allagamenti nelle case di via Salinelle e via del Frassino. I residenti: "La storia si ripete. Abbiamo paura"

nubifragio lascari

Acqua e fango invadono le case. Il nubifragio che ieri si è abbattuto su Lascari ha fatto ripiombare i residenti di via Salinelle e via del Frassino nell’incubo allagamenti. Proprio come è accaduto nel 2018, il violento temporale che ha investito il Palermitano, in particolare nella zona fra Cefalù e Lascari, ha causato disagi e tanta paura tra gli abitanti delle villette che si trovano a valle del canale di scolo della Ss113. Un canalone che sfocia a mare, ma che “puntualmente” – raccontano i residenti – “con le forti piogge si riempie di detriti e sterpaglie, finendo per straripare e invadere le abitazioni”.

Nubifragio a Lascari, il racconto da via Salinelle

Un episodio analogo, ma ben più violento e con molti più danni, era avvenuto nell’agosto 2018. E il nubifragio di ieri ha riportato alla mente dei residenti quanto accaduto la notte di quel 24 agosto di tre anni fa. Lo ricorda ancora bene Giovanna Moscarelli. La sua villetta ieri è stata di nuovo invasa dall’acqua.
“Oltre al danno la beffa – racconta – nel 2018 fango e acqua hanno invaso la nostra abitazione. Mi sembra di rivivere un incubo. Lo stesso di quella notte di fine agosto di tre anni fa. Abbiamo dovuto ristrutturare casa e ricomprare i mobili. Oggi la storia si ripete fra la notte dell’8 e il 9 novembre. Anche in questo caso i danni sono ingenti. Abbiamo paura dell’acqua che straripa dal canalone sottostante la SS113 che non viene pulito. Più volte abbiamo denunciato, inviato Pec all’Anas tramite legale senza nessun risconto. Non lasciateci ancora soli”.

nubifragio lascari

“Sono anni che denunciamo il fatto – afferma Vincenzo Fraterrigo – ma senza una risposta. Siamo terrorizzati per la nostra incolumità ogni qualvolta le condizioni meteo sono sfavorevoli. Non lasciateci soli! Oggi la storia si ripete. Aiutateci e non fateci morire. Ricordo che a seguito delle vicende 2018 ci siamo appellati al procuratore della repubblica ed il risultato è stato uno sperpero di denaro per costruire un canale di scolo totalmente inutile a valle di via del Frassino quando il problema parte a monte dalla statale 113”.

nubifragio lascari

Gli interventi

Come spiega il sindaco di Lascari, Francesco Schittino la situazione sarebbe in via di risoluzione. Spiega il primo cittadino: “Il canale di scolo in questione è di competenza del Cas. Dopo 1 anno, su sollecitazione mia e del sindaco di Cefalù, sono partiti i lavori di pulizia e bonifica del canalone a valle. Poi sospesi in questi giorni, per via del maltempo. Ma i primi interventi, anche se non ancora completati, hanno evitato una tragedia. Se il nubifragio fosse accaduto un mese fa, allora avremmo contato danni ben più drammatici”. Sul posto ieri sono intervenuti i mezzi di soccorso della Protezione civile che hanno disostruito il canale dai detriti causati dalle forti piogge.

Potrebbero interessarti