Home Salute e benessere Oggi 40enni al via: ma Pfizer è quasi esaurito, si attendono i nuovi arrivi

Oggi 40enni al via: ma Pfizer è quasi esaurito, si attendono i nuovi arrivi


Pippo Maniscalco

Negli ultimi quattro giorni somministrazioni record: sono state distribuite quasi 150mila dosi. Come possono prenotarsi i 40enni

In Sicilia dalle 10 di oggi i 40enni possono iniziare a prenotarsi. Per loro però le prime vaccinazioni potrebbero cominciare giovedì prossimo. Infatti in molti hub dell’isola le scorte di Pfizer si sono quasi esaurite, Mercoledì prossimo, comunque, è atteso un nuovo rifornimento di 160mila dosi. Del vaccino americano al momento nei congelatori sono rimasti poco meno di 50mila dosi, e sono riservate ai fragili, agli over 80 e agli under 60. Le scorte si sono assottigliate dopo l’apertura ai 50enni, avvenuta negli ultimi tre giorni. La loro affluenza ha fatto registrare il record di vaccinazioni nell’Isola. Comunque, come scrive il Giornale di Sicilia, il commissario straordinario per l’emergenza Covid, Renato Costa, ha assicurato che non ci saranno ritardi nelle vaccinazioni: «Abbiamo messo da parte le scorte necessarie – ha spiegato –. E possiamo reggere tranquillamente fino a mercoledì quando ci sarà la nuova consegna della Pfizer».

LE VACCINAZIONI IN SICILIA, COME PRENOTARSI

Per quanto riguarda la somministrazione del vaccino, la Sicilia sta recuperando posizioni. Negli ultimi giorni c’è stata una progressione continua. Il 13 maggio sono state immunizzate 47mila persone, 52mila il 14, e sabato 15 quasi 57mila. In quattro giorni, sono state distribuite quasi 150mila dosi. Per questo le scorte sono agli sgoccioli, e si aspettano i nuovi rifornimenti. Solo da giovedì si potrà riprendere regolarmente assicurando le prime dosi a tutti i quarantenni siciliani che si sono nel frattempo prenotati con la piattaforma di Poste Italiane. Oppure telefonando al numero verde 800.009.966 attivo da lunedì alla domenica dalle 8 alle 20. Ma è possibile prenotarsi anche con un sms al numero 339.9903947, oppure attraverso i 687 sportelli Postamat e i 2.200 portalettere. Per la prenotazione è sufficiente tenere a portata di mano il codice fiscale, la tessera sanitaria e un numero di cellulare, utile e indispensabile per ottenere la conferma.

Potrebbero interessarti