Home Catania Live Omicidio alla Zisa, fermato il presunto autore: ecco chi è

Omicidio alla Zisa, fermato il presunto autore: ecco chi è


Redazione PL

Salvatore Fernandez, palermitano di 49 anni, si è presentato ai Carabinieri. Risulta già noto alle forze dell’ordine

omicidio

Decreto di fermo di indiziato di delitto nei confronti di Salvatore Fernandez, palermitano di 49 anni già noto alle forze dell’ordine. È lui che si è consegnato oggi, 5 luglio, ai Carabinieri per l’omicidio di Giuseppe Incontrera, ucciso la mattina del 30 giugno scorso in via Imperatrice Costanza, in zona Zisa.

La Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Palermo ha ora delegato i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Palermo di eseguire il provvedimento. L’indagato, già individuato dalla Procura e dai Carabinieri grazie alla ricostruzione investigativa avvenuta attraverso l’incrocio delle telecamere presenti sul luogo del delitto, si è consegnato spontaneamente ai Carabinieri. Ha ammesso di fronte ai magistrati di aver compiuto l’omicidio di Incontrera. I militari lo hanno dunque tradotto presso il carcere palermitano di Pagliarelli.

Sono in corso approfondimenti investigativi per delineare compiutamente le ragioni del grave fatto di sangue. Secondo quanto raccolto dalla redazione di Palermo Live, dietro l’omicidio potrebbero esservi i comportamenti violenti messi in atto dalla vittima nei confronti di ragazzi del quartiere.

È obbligo rilevare che l’indagato è, allo stato, solamente indiziato di delitto, pur gravemente. La sua posizione sarà definitivamente vagliata giudizialmente solo dopo l’emissione di una sentenza passata in giudicato in ossequio ai principi costituzionali di presunzione di innocenza.

CONTINUA A LEGGERE

Omicidio alla Zisa, un video incastrerebbe l’assassino: ha agito a volto scoperto

 

 

Potrebbero interessarti